Breaking News:
Potenza

Potenza, vicini gli arrivi di Sciacca e Bassi. Spunta l'idea De Francesco del Sorrento

Potenza, vicini gli arrivi di Sciacca e Bassi. Spunta l'idea De Francesco del Sorrento

Per i lucani si starebbe complicando la trattativa con il Pescara per l'attaccante Luigi Cuppone

Ore calde per il club del Potenza con il suo direttore sportivo, Enzo De Vito, pronto a mettere a segno nuovi colpi per rinforzare l’organico a disposizione di mister Pietro De Giorgio.

A breve la società lucana dovrebbe ufficializzare l’arrivo di Giacomo Sciacca. Classe 1996, è un difensore centrale disponibile a giocare sia a "3" e sia a "4". Dopo aver iniziato la sua carriera nel settore giovanile dell’Inter, ha maturato esperienze al Regate, al Piacenza, all’Alessandria, all’Imolese, alla Vibonese, al Foggia. A seguire, Sciacca ha militato nel Taranto mentre lo scorso anno il ragazzo si è disimpegnato con la maglia della Casertana. Nonostante la giovane età, Sciacca rappresenterebbe un significativo rinforzo per la retroguardia potentina.

Macchia & company sono decisi anche per l’arrivo di un altro atleta, probabilmente ad inizio della prossima settimana. Infatti, ai lucani è stato proposto l'under, Matteo Bassi, il quale sembrerebbe aver messo d’accordo staff tecnico e dirigenza. Il calciatore friulano è cresciuto calcisticamente nell’Udinese facendo la lunga trafila bianconera passando per la formazione Esordienti, Under 15, Under 16, Under 17 e Primavera. Lo scorso anno, invece, il classe 2004 ha giocato in Serie D nel Girone C con la maglia del Cjarlins Muzane, impressionando gli addetti ai lavori.

Ma le sorprese potrebbero non finire. I rossoblù sono vicini al centrocampista del Sorrento, Alberto De Francesco. Si tratta di un metronomo con il vizietto del gol, avendone siglato circa una trentina in carriera. Il calciatore ha un contratto con i campani fino al 30 Giugno 2025 e, quindi, i costieri vorrebbero monetizzare dalla sua eventuale cessione. I rapporti tra le due società sono ottimi, ma sul giocatore ci sono le attenzioni anche di altri due club importanti di Serie C. In carriera, tra i professionisti, De Francesco ha totalizzato circa 350 partite. Un uomo di esperienza che darebbe un valore aggiunto al reparto.

Infine, si starebbe complicando la trattativa con il Pescara per l'attaccante Luigi Cuppone. Tra le varie difficoltà, in queste ore il Pescara sta cambiando proprietà passando da Sebastiani a Navarra ma a bloccare ogni sogno di mezza estate è il fatto che ci vorrebbero 150mila euro per il cartellino dell'ex Casertana. La punta salentina è legata al Pescara fino al 30 Giugno 2025. Dunque calano le chances di riportarlo in Basilicata.

Tag :

Articoli correlati