Breaking News:
Dilettanti

Fc Matera, la replica del presidente Petraglia: “Questa è una città accogliente ed ospitale”

Fc Matera, la replica del presidente Petraglia: “Questa è una città accogliente ed ospitale”

Il patron biancoazzurro interviene dopo la contestazione delle ultime ore da parte della tifoseria

Il presidente Antonio Petraglia si affida all’ironia. Dopo la pesante contestazione degli ultimi giorni, è arrivata la risposta del patron del Fc Matera, il quale ha preso posizione rispondendo ai numerosi striscioni allestiti in città per criticare la sua recente gestione. 

«Se ancora non l’hai capito, il tuo tempo è finito. Petraglia vattene!», «Anche maggio è passato, ma ancora niente è cambiato. Petraglia senza mordente, non può essere il nostro presidente!», «È finita la tua “era”, Petraglia via da Matera!»: sono alcune frasi apparse nelle vie della Città dei Sassi e indirizzate al presidente del club biancoazzurro, ritenuto colpevole, dalla tifoseria, di questa fase di totale incertezza per la società. 

A quattro giornate dal termine del campionato, Petraglia ha rassegnato le sue dimissioni da presidente del club chiedendo l’ingresso di nuovi soci. Ad oggi, a distanze di tre mesi, sono tante le trattative - in primis con Michele Motta (imprenditore), Nicola Benedetto (imprenditore) e Aldo Roselli (ex presidente della Fidelis Andria) - ma parliamo di rumors che si rincorrono, niente di più (per ora).

Così, nelle scorse ore, il presidente è intervenuto sul proprio account Facebook postando uno striscione contro di lui e scrivendo: “Una storia vera per stemperare un pò i toni. Lunedì sono arrivato a Matera con un amico in macchina. Avevo raccontato di una città accogliente ed ospitale. E niente: dopo un po’ abbiamo incrociato quanto esposto sotto…e mica era il solo! Però, confermo che, in generale, la Città dei Sassi è, oltrechè terribilmente affascinante, davvero accogliente ed ospitale con tutti”.

Tag :

Articoli correlati