Breaking News:
Foggia

Canonico saluta il Foggia: "Le mie quota gratuitamente nelle mani del sindaco"

Canonico saluta il Foggia: Fonte immagine: Foggia Today

Il lungo messaggio del presidente rossonero

Cari tifosi del Calcio Foggia 1920 e membri della stampa,
oggi è con un misto di gratitudine e rammarico che mi rivolgo a voi per condividere una decisione importante riguardante il mio coinvolgimento nel Calcio Foggia 1920. Dopo tre anni di impegno e dedizione, è giunto il momento per me di concludere questa esperienza

Durante il mio tempo a Foggia, abbiamo affrontato sfide significative e abbiamo lottato per preservare l’integrità del club nonostante le avversità. Purtroppo, nel corso di questi anni, ho dovuto affrontare non solo le difficoltà sportive, ma anche una serie di intimidazioni e offese personali che hanno compromesso il clima intorno al club.

Vorrei essere chiaro riguardo alle mie intenzioni e alle motivazioni di questa decisione. Ho sempre creduto nel potenziale del Calcio Foggia 1920 e ho lavorato instancabilmente per difendere e promuovere gli interessi del club e della sua comunità di tifosi. Tuttavia, il clima tossico e le minacce personali che ho dovuto affrontare hanno reso impossibile continuare a dedicare il mio impegno e la mia passione al Calcio Foggia 1920.

Desidero ringraziare con tutto il cuore coloro che mi hanno sostenuto in questi anni. In particolare, vorrei esprimere la mia profonda gratitudine a Mr. Cudini e al suo staff tecnico per il loro impegno e la loro dedizione nel guidare la squadra attraverso le avversità. Un ringraziamento speciale va anche al direttore sportivo Emanuele Belviso, al direttore generale Vincenzo Milillo, allo staff sanitario, al segretario generale Giuseppe Severo, al responsabile comunicazione Alessio Grieco, all’addetto stampa Valerio Palmieri, al responsabile marketing Pino Stefanini e Francesco Ordine, e al team manager Diego Valente. Il loro lavoro instancabile e la loro dedizione al club sono stati essenziali per affrontare le sfide che abbiamo incontrato.

Inoltre, desidero informarvi che le mie quote societarie, appartenenti alla CN Sport, verranno messe gratuitamente a disposizione nelle mani del sindaco, fatta eccezione per quel gruppo di imprenditori che lo scorso anno hanno rivolto un’offerta al Calcio Foggia 1920. Questi imprenditori hanno offerto una proposta che ha leso la mia intelligenza e pertanto non saranno inclusi in questa offerta.

Infine, vorrei informarvi che ho deciso di intraprendere azioni legali contro coloro che mi hanno offeso e minacciato. Le querele non riguardano solo l’indagine in corso condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, ma sono principalmente mirate a difendere la mia dignità e a garantire che questi comportamenti inaccettabili non restino impuniti.

Esprimo la mia sincera gratitudine a tutti coloro che hanno condiviso questa meravigliosa avventura con me e auguro al Calcio Foggia 1920 e alla sua comunità il meglio per il futuro.

Con stima,

Nicola Canonico.

Articoli correlati